Intervento di Emiliana Losma


 

emi

Qui si fa femminismo e il femminismo radicale è una rivoluzione piena di spirito / Ispirante! Ecco quindi per voi delle ispirazioni per godere di questo convegno. Con un’avvertenza: non m’importa se tutte usiamo le stesse parole. Le parole generano la propria energia. Si muovono molto, specie nel regno dell’inconscio. Le parole sono libere, disponibili, influenti.

 

I concetti che userò sono tratti da libro di Morena Donne sciamane e da quello di Mary Daly, Quintessenza. Realizzare il futuro arcaico.

 

Iniziamo da come vedo questo convegno: Questo convegno è un atto di coraggio magnetico!!! Il progetto delle donne selvagge è quello di trasformare la diaspora [temporale e spaziale] caratterizzata dalla dispersione e dell’emigrazione forzata in Diaspora Positiva ossia una condizione che offre moltissime opportunità originali per inventare nuovi modi di esilio, dispersione e migrazione nella libertà quintessenziale. Vi invito a pensare a questo convegno come a un Congresso Intergalattico dove magnetizziamo / chiamiamo a raccolta le nostre Antenate così come il nostro Essere del passato e del Futuro. Questa grande adunata crea un campo magnetico in cui viene richiamata la Ginergia [ossia l’energia femminile] che fa fare alle viaggiatrici dei grandissimi balzi qualitativi, dando inizio a nuove galassie. E buttandoci a capofitto in una Galassia dopo l’altra, realizziamo altre dimensioni.

 

Requisiti: brama irrefrenabile e pungente desiderio di sapere, di rimembrare e di creare Qui e Ora. Le donne che scelgono di partecipare a questo evento momentaneo di magnetizzazione stanno superando la frammentazione e lo smembramento. Come ci ricorda Morena nel suo libro le donne rischiano spesso di essere ancora imbrigliate nella narrazione patriarcale [new age, anacronismo del dichiararsi femministe]. Le donne si riprendono il diritto di rileggere la propria storia fuori dagli schemi interpretativi, dall’immaginario e dalle logiche gerarchiche e misogine elaborate dal patriarcato. Dobbiamo quindi stare attente ai retaggi culturali del patriarcato e chiederci quanto ne abbiamo assimilato?!!? I retaggi dei sistemi gerarchici sopravvivono nella diffidenza, nelle vecchie divisioni di razza, classe e nazionalità per fare qualche esempio ma anche in quegli studi di donne che optano per una contrapposizione o che vanno all’inseguimento (come ha genialmente intuito la mia amica Sandra) di un modello elaborato storicamente dagli uomini che detenevano il potere. Il potere di narrare anche una storia che non ci rappresenta e che non ci appartiene. Una storia da cui ci dobbiamo liberare.

 

Qualità: astuzia bisbetica e sorellanza ispiratrice, agendo con il doppio taglio del coraggio magnetico: da una parte respingendo chi cerca di ostacolarci e dall’altra attirando potenti alleate che possono aiutarci, dall’altra alimentando una Rabbia in grado di accendere i fuochi della conoscenza appassionata. Se la nostra condizione è quella di estrema oppressione, povertà, esaurimento, isolamento e scoraggiamento, che il nostro Dolore non resti passivo. Che il nostro lamento diventi invettiva. Nominiamo. Creiamo nuovi vortici di forza. Possiamo trasformare il dolore e la tristezza in Rabbia o in qualche altra Passione Vulcanica. Se la pena spinge alla passività, la Giusta Rabbia unita alla Speranza essendo metamorfica spinge all’azione e alla creazione.

 

Effetti: gli atti di vero coraggio femminista elementale radicale sono Rilevanti e Contagiosi. Hanno conseguenze enormi perché aiutano a creare il vasto campo morfogenetico dal quale può emergere la vera Metamorfosi. Questa azione metamorfica porta a un nuovo allineamento psichico di forme di energia. Ci sentiamo libere di agire con coraggio contagioso. Tra noi c’è brama di divenire creativo. Atti creativi originali senza direttive patriarcali. Fine del patriarcato, della sua logica evoluzionista e del suo immaginario che struttura la nostra visione del mondo, le nostre azioni e la percezioni di noi. Compiere atti e produrre lavori che saranno rimembrati dalle donne del futuro perché le antenate del passato, presente e futuro hanno tutte bisogno l’una dell’altra! Ispirare le donne a rispettare il loro Genio. Ampliare il nostro orizzonte per includere un legame trans temporale, tran spaziale e tra-specie nella Sorellanza Elementale. Questi barlumi e intuizioni stimolano atti di coraggio reciproco, contagioso, stimolante e oltraggioso e ci donano la Ginergia per ulteriori Grandi Balzi a Osare! Osare con l’audace originalità e il Fuoco che ci abita!

 

Conclusioni: cosa pensiamo di fare in questi giorni? Rimembrare la nostra storia, anticipando il Rigoglioso Futuro che ci aspetta. Più sappiamo chi siamo, più grandi possono essere i nostri Balzi. Creare Magia Magnetica che è presenza in espansione: veniamo attirate le une verso le altre. Insieme possiamo magnetizzare, irradiando un’attrazione elementare contagiosa verso donne di generazioni future e abitanti in luoghi diversi che è reciproca e stimolante.

Le onde del Femminismo sono Vulcaniche: le nostre nuove visioni sono esplosioni di conoscenza del profondo passato! Quindi narrare il nostro passato ginocratico equivale ad attivare il potere della magia magnetica tra donne e a ispirare Atti di Coraggio Oltraggioso contro le istituzioni del Patriarcato.

 

Ps. Concludo con una Previsione altrettanto Coraggiosa e Oltraggiosa: Mary Daly pone il 2018 come anno di inizio dell’Era Biofila opposizione alla necrofilia patriarcale… siamo vicine!!

 

Pps. Aggiungo il motto che ormai da più di un anno accompagna il mio rapporto con Morena e che è diventato il motto sulle magliette realizzate per il convegno “Yes we baaaaaam!”